Salvini: governo prende in giro comuni e regioni, non è dialogo

Adm

Roma, 3 nov. (askanews) - Il governo "prende in giro sindaci e governatori", secondo il leader della Lega Matteo Salvini. "Abbiamo fatto più di 1.000 proposte in Parlamento, quasi tutte ignorate. Le ultime oggi: cure a domicilio con tutti i farmaci esistenti, orari riservati agli anziani per fare la spesa e prendere l'autobus, indennizzi immediati sul conto corrente a tutte le attività chiuse. Meglio curare che chiudere!". Conclude Salvini: "Il governo ci ascolti, invece di prendere in giro sindaci e governatori. È questo quello che Conte chiama 'dialogo'?".