Salvini: Governo riconosca errore su ex Ilva, c'è emendamento Lega

Bar

Roma, 6 nov. (askanews) - "Se avessero ascoltato la Lega il problema non si sarebbe neanche posto. Abbiamo presentato un emendamento perchè riconoscano l'errore fatto e restituiscano tranquillità agli operai". Lo ha detto Matteo Salvini, segretario della Lega, parlando con i giornalisti nel corso della sua visita a Ostia.

"Se un investitore ti mette 4 miliardi di euro per sistemarti il territorio e tu minacci di mandarlo in galera evidentemente l'imprenditore scappa, non ci voleva uno scienziato, poteva arrivarci anche Conte", ha aggiunto.