Salvini: "Grazie Trump, eliminato terrorista islamico"

webinfo@adnkronos.com

“Donne e uomini liberi, alla faccia dei silenzi dei pavidi dell’Italia e dell’Unione Europea, devono ringraziare Trump e la democrazia americana per aver eliminato uno degli uomini più pericolosi e spietati al mondo, un terrorista islamico, un nemico dell’Occidente, di Israele, dei diritti e delle libertà”. Così il segretario della Lega Matteo Salvini commenta il raid americano in Iraq in cui ha perso la vita il generale iraniano Qassem Soleimani.