Salvini: "Ho nascosto miliardi di rubli in bilocale in Liguria..."

webinfo@adnkronos.com

"Ci ho messo tre mesi a nascondere dei miliardi di euro in rubli, non sapevo più dove metterli, li ho nascosti nel mio bilocale in Liguria, ne ho dato valigie piene ai miei in montagna e ne ho sparso in tutte le regioni italiane". Così Matteo Salvini ironizza ad Atreju, incalzato dal direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana, sui suoi rapporti con la Russia. "C’è questa inchiesta che va avanti da nove mesi e io continuo a dire che ho fiducia piena e totale nella magistratura, perché mi dicono che bisogna dire così", dice.  

Il leader della Lega sottolinea poi che "il 90% dei magistrati fa il suo lavoro bene e in maniera obiettiva, possiamo dirci sottovoce però che qualche magistrato usa la toga per fare politica". Salvini torna a chiarire la sua posizione: "Sulla Russia non verrà fuori niente -affonda- Che io poi ritenga sia Trump che Putin grandi uomini di Stato, e che pensi che Stati Uniti e Russia debbano tornare a collaborare positivamente e che sia più intelligente avvicinare la Russia all’Europa piuttosto che portare la Turchia in Europa, questo continuo a pensarlo senza che mi abbiano pagato per farlo", aggiunge il leader della Lega fra gli applausi del pubblico.