Salvini: "Ho peccato di buona fede"

webinfo@adnkronos.com

"Nella maggioranza del Senato fritto misto: gruppo misto, Leu e senatori a vita". Matteo Salvini, nel corso della registrazione di Porta a Porta, commenta così il voto di fiducia al governo Conte a Palazzo Madama. "Ho peccato magari di buona fede, Conte aveva sempre detto che si sarebbe andato al voto" aggiunge durante la trasmissione di Vespa. "Magari si mettono insieme alle Regionali, così sarebbe ancora più chiaro l'inciucio M5S-Pd. Facessero quello che vogliono". Quanto al futuro, conclude, penso a "una riforma presidenzialista con elezione diretta del presidente della Repubblica e chi prende un voto in più governa".