Salvini: il 23 gennaio l'ho promesso e sarò a Bibbiano

Pat

Maranello (Modena), 18 gen. (askanews) - "Giovedì 23 gennaio alle 18 lo avevo promesso e andrò a Bibbiano per portare speranza nella piazza". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, durante l'iniziativa "L'Emilia-Romagna che sogna, che corre, che vince!" organizzata a Maranello per la campagna elettorale del 26 gennaio. Nella giornata di oggi Mattia Santori, il leader delle Sardine, che hanno prenotato nello stesso giorno la piazza per una contromanifestazione nella località resa famosa dall'inchiesta giudiziaria Angeli e Demoni sulla gestione dei servizi sociali per l'infanzia, ha proposto alla Lega una sorta di disarmo bilaterale, con la revoca delle due iniziative contemporanee.

Il caso di Bibbiano, ha aggiunto il leader leghista, "è una vergogna che grida vendetta al mondo. Voglio vivere in un paese dove la mamma si chiama mamma e il papà si chiama papà".