Salvini: “Il reddito di cittadinanza va rivisto”

·2 minuto per la lettura
Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza

A poche ore di distanza dall’intervento del leader di Italia Viva Matteo Renzi, anche il leader della Lega, Matteo Salvini, si è espresso contro il reddito di cittadinanza.

Salvini contro il reddito di cittadinanza: “Bisogna rivederlo”

Nella giornata di sabato 10 luglio, il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha annunciato l’intenzione del partito che rappresenta di procedere con una raccolta firme per indire un referendum abrogativo volto a revocare il reddito di cittadinanza, approvato durante il primo governo Conte e noto come uno dei must del Movimento 5 Stelle.

A poche ore dalle dichiarazioni di Renzi, contro il reddito di cittadinanza è intervenuto anche il leader della Lega Matteo Salvini che, recatosi ai gazebo allestiti per la raccolta firme sulla riforma della Giustizia a Marina di Carrara, ha asserito: “Bisogna rivederlo, questo reddito di cittadinanza. Invece di creare lavoro sta creando problemi. Ho incontrato imprenditori che mi hanno detto che per questa estate fanno fatica a trovare persone per lavorare al ristorante, al bar, in spiaggia. Molti preferiscono stare a casa con il reddito di cittadinanza. E allora vuol dire che dobbiamo rivederlo questo reddito di cittadinanza”.

Salvini contro il reddito di cittadinanza: la riforma della Giustizia

Il leader della Lega, inoltre, ha affrontato anche il tema dei quesiti referendari incentrati sulla magistratura e sulla giustizia, che sono stati presentati dal Carroccio stesso, in collaborazione con i radicali.

Su questo argomento, infatti, Matteo Salvini ha spiegato: “Firmare per il referendum significa anche togliere un po’ di politica dai tribunali, perché io ci entro spesso e leggo che la legge è uguale per tutti, ma poi sappiamo bene che per qualcuno c’è un tipo di legge e per qualcun altro ce n’è un’altra”.

Ricollegandosi a una simile riflessione, quindi, il leader leghista e Maurizio Turco hanno deciso di inviare una lettera ad Agcom per sollecitare i media a distribuire una corretta informazione.

Salvini contro il reddito di cittadinanza: le parole di Matteo Renzi

In occasione del convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria organizzato sabato 10 luglio a Genova, invece, a proposito del reddito di cittadinanza e della volontà di indire un referendum abrogativo che cancelli la misura, Matteo Renzi ha ribadito: “Il Governo Conte-Di Maio-Salvini ha prodotto il Reddito di Cittadinanza. Hanno fatto tutta un’operazione che è quella di dire ‘diamo il Reddito di Cittadinanza come modello culturale’. Ora facciamo passare tutta la discussione sulla giustizia, ma nel 2022 noi partiremo, dopo l’elezione del Presidente della Repubblica, con una raccolta di firme in tutta Italia per un referendum abrogativo sul Reddito di Cittadinanza, uno strumento che abitua la nuova generazione a vivere di sussidi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli