Salvini: indagato per Carola? Non mi fermano né mi intimoriscono

Adm

Roma, 5 set. (askanews) - Matteo Salvini non è preoccupato per l'indagine per diffamazione aperta nei suoi confronti dopo la denuncia della captiana Carola Rakete. In una diretta su Facebook, Salvini afferma: "Se pensate di fermarmi avete trovato la persona sbagliata, se pensate di intimorirmi avete trovato la persona sbagliata".

Aggiunge Salvini: "Io non cambio, possono denunciarmi, querelarmi, processarmi, arrestarmi...".