Salvini: io in piazza Conte da Cucinelli, popolo vs elite -2-

Rea

Roma, 25 ott. (askanews) - "Hanno capito che perdono, e allora da una settimana dicono che il voto dell'Umbria non conta un cazzo", ha aggiunto Salvini.

"Poi a gennaio voteranno la Calabria e l'Emilia Romagna e io darò l'anima perchè anche in Emilia Romana dopo 50 anni si scelga il cambiamento, e poi in primavera la Toscana, e poi si torna a votare per il governo nazionale e torniamo al governo dal portone principale e i barchini e barconi li rispediamo da dove sono arrivati dal primo all'ultimo. Ne mandiamo un po' a casa da Saviano, un po' da Asia Argento, un po' a casa di Fabio Fazio. Quelli che avanzano dalla Cecchini, dalla Marini...". La chiusura è sempre la stessa: "Chi vuole fare una foto, la fila si fa da destra, mi raccomando mai da sinistra. Facciamoci i selfie, per ora sono ancora esentasse, ma mai dire mai...".