Salvini: Ius soli? Se Letta ne parla vuol far cadere governo

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Napoli, 15 mar. (askanews) - "Ricordo al distratto parigino Letta che l'Italia è il Paese europeo che concede più cittadinanza. Se parla di Ius Soli vuol dire che vuole far cadere questo governo". A dirlo è il leader della Lega Matteo Salvini, da Napoli.

"Solo un marziano, solo uno che arriva da Parigi o da Marte, in un Paese con le scuole chiuse, gli asili chiusi, le università chiuse, le fabbriche in difficoltà e gli italiani che hanno problemi di salute fisica e mentale, si occupa di regalare cittadinanza agli immigrati. Se è stata una caduta di stile lo dica. Noi siamo al governo per fare le cose serie e lo Ius Soli non è una cosa seria", conclude il leader della Lega.

Dal Pd arriva la replica del deputato Filippo Sensi: "Non è certo Salvini, o i luoghi comuni dei suoi, a dover decidere di cosa possa o non possa parlare io, o il Partito Democratico o un intero paese, civile. I ricatti li tenesse nel suo armadietto, accanto alle felpe", scrive in un tweet.