Salvini: Lega nel Ppe? Mai al governo di questa Ue con la Merkel

Luc

Roma, 30 ott. (askanews) - "Il mio problema è rassicurare gli italiani non Bruxelles. Il mio obiettivo è restituire agli italiani il diritto di scegliersi un Parlamento e una manovra. Avere buoni rapporti con tutti ma servi di nessuno. Non devo chiedere il permesso all'Europa di mandare in pensione la gente o di investire su ricerca e sviluppo. Buoni rapporti sì, ma trasformare l'Italia in un punto di sbarco no. Gli sbarchi sono triplicati. Sono passati da 22 al giorno, durante il mio ministero, a 82 al giorno nel periodo attuale. Viene redistribuito il 10% di coloro che arrivano. Viene redistribuito sulla carta solo l'immigrato che arriva da sbarchi organizzati". Così Matteo Salvini senatore della Lega su Rai Radio1 a Radio anch'io condotto da Giorgio Zanchini.

Alla domanda riguardante l'approdo della Lega nel Ppe, Salvini ha risposto: "Andare al governo di questa Europa con la Merkel mi sembra l'ultima cosa che gli italiani ci stanno chiedendo. Prima si devono cambiare le regole".