Salvini a Letta: troviamoci sul ddl Zan, via i passaggi critici

·1 minuto per la lettura
featured 1416548
featured 1416548

Roma, 5 lug. (askanews) – “Io ho fatto una proposta a Letta e a tutti i partiti. Troviamoci entro domani sul ddl Zan, togliamo quelli che anche il Santo Padre e la Santa sede ritengono passaggi critici. Togliamo le scuole, i bimbi, la cui educazione spetta a mamma e papà, i reati di opinione, le censure e concentriamoci sulle punizioni di chi abusa o aggredisce due ragazzi o due ragazze che hanno tutto il diritto di amarsi”: lo ha

detto ai giornalisti il leader della Lega Matteo Salvini, intervenendo a Pescara, dove si trova per promuovere i referendum sulla giustizia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli