Salvini: in Liguria con Toti, squadra che vince non si cambia

Fos

Genova, 23 set. (askanews) - "Per quel che mi riguarda, squadra che vince non si cambia. Anzi, si aggiungono giocatori nuovi. La Liguria è ben amministrata, Genova è ben amministrata e non vedo perché cambiare". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ha confermato l'appoggio del Carroccio al candidato del centrodestra alle prossime regionali in Liguria, Giovanni Toti.

Secondo Salvini, Toti sarà sostenuto anche da Forza Italia in Liguria, nonostante le polemiche delle ultime settimane. "Io -ha sottolineato il leader della Lega- bado alla sostanza, non alle parole di Tizio, di Caio o alla forma. Perché togliere ai liguri e ai genovesi questo buon governo per problemi interni a questo o a quel partito? Non mi pongo il problema". 

"Si vince crescendo -ha aggiunto Salvini- coinvolgendo anche tanta gente che si sta avvicinando alla politica per rigetto nei confronti di questa vergognosa operazione di potere tra Pd e M5s. La Liguria e Genova -ha concluso- sono un modello di buona amministrazione, di gestione onesta, trasparente ed efficace. Squadra che vince non si cambia".