Salvini: "L'unica vittima è il carabiniere ammazzato"

webinfo@adnkronos.com

“A chi si lamenta della bendatura di un arrestato, ricordo che l’unica vittima per cui piangere è un uomo, un figlio, un marito di 35 anni, un Carabiniere, un servitore della Patria morto in servizio per mano di gente che, se colpevole, merita solo la galera a vita. Lavorando. Punto”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo il caso della foto che ritrae uno dei due americani, indagati per la morte del carabinieri ucciso a Roma, mentre viene interrogato in caserma davanti a un pc con una benda agli occhi.