Salvini: "Mandatemi a processo, lo chiedo formalmente"

webinfo@adnkronos.com

"Ve lo chiedo formalmente: mandatemi a processo, mandatemi a processo, mandatemi a processo, perché con me verrà processato il popolo italiano". Lo ha ribadito il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando del caso Gregoretti nel corso di un comizio a Maranello. "Schiena dritta - ha aggiunto l'ex ministro dell'Interno - chi mi ritiene un criminale mi mandi a processo e trovate un tribunale bello grande, perché con me ci saranno un milione di donne e uomini di questo Paese".