Salvini:nazionalizzare Autostrade? Non siamo in Unione Sovietica

Lzp

Milano, 30 nov. (askanews) - Sulla revoca delle concessioni ad Autostrade "è più di un anno che Conte e Di Maio vanno avanti con revoca sì, revoca no, revoca forse. E il risultato è che non c'è manutenzione e vengono chiusi i tratti autostradali. Quindi scelgano, o sì o no. Sono al governo e facciano qualcosa". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di un evento a Milano

"La Lega - ha aggiunto - non si è mai messa di traverso e non ha mai detto né beh né mah, ma ora non hanno più l'alibi che è colpa di Salvini. Io non ho mai incontrato un Benetton nella mia vita, la Benetton la conoscevo come una squadra di Basket".

In merito all'ipotesi di nazionalizzare Autostrade, Salvini ha dichiarato: "nazionalizziamo l'Ilva, nazionalizziamo Alitalia, nazionalizziamo Autostrade e andiamo in Unione Sovietica. No".