Salvini: "Nel decreto c'è di tutto, Conte venga in Parlamento"

webinfo@adnkronos.com

"I decreti più sono semplici, più sono applicabili. Il decreto economico ha dentro di tutto e di più. Perfino economisti non riescono a capirlo. premier deve venire in Parlamento, discuta contenuti con noi. Gli italiani hanno bisogno di certezze". Sono le parole di Matteo Salvini a Non è l'arena, su La7, "Ma le pare normale che domani migliaia di imprenditori non sanno ancora se possono andare a lavorare oppure no? Se devono andare in fabbrica oppure no?", dice il leader della Lega a Massimo Giletti. 

Il centrodestra vorrebbe un incontro con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: "Conto che l'incontro che ci sia nelle prossime ore. A Mattarella noi diremo semplicemente che noi vogliamo portare le nostre idee". "Se ho sentito Conte? Il dialogo si fa in due. Se uno dialoga e l'altro non risponde... ma non sto qua a lamentarmi", dice ancora. "Se siamo in una situazione di guerra il Parlamento va convocato giorno e notte. È un momento troppo delicato per l'Italia per escludere qualcuno e lasciare in mano ad altri. Noi vogliamo lavorare, chiediamo di fare il nostro lavoro di Rappresentanti in Parlamento. Anche perché ci sono in ballo questioni importanti. Lo diremo anche a Mattarella".