Salvini: no a giochini di palazzo, via maestra elezioni subito

Salvini: no a giochini di palazzo, via maestra elezioni subito

Roma, 22 ago. (askanews) – “Buona sera e buon pomeriggio a chi è qua, a chi è a casa, a chi è in ufficio, a chi è al lavoro. Bella discussione”. Per matteo Salvini, la via maestra fuori dalla crisi di governo sono le elezioni; lo ha detto uscendo dal colloquio con il capo dello Stato al Quirinale.

“L’Italia non può permettersi di perdere tempo, non può avere un governo che litiga e non può avere un governo con posizioni distanti, per questo abbiamo ribadito che i troppi no hanno portato allo stop di questa esperienza di governo, che tante cose buone ha fatto, fino a che è stato il governo dei sì, del fare, del costruire e del camminare insieme, io sono stato il più strenuo sostenitore di questa attività di governo. Oggi la via maestra non possono essere giochini di palazzo, manovre di palazzo, governi contro, ma sono e dovrebbero essere le elezioni”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini al termine delle consultazioni con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

1.14:05-1:14:18 Sono sicuro che il presidente della Repubblica per come l’abbiamo visto oggi ha tutti gli elementi per scegliere