Salvini: no a segreto di Stato sul MES, vogliamo sapere tutto

Rea

Roma, 30 gen. (askanews) - "E' intollerabile che l'UE impedisca il libero accesso ai verbali delle sedute dell'Eurogruppo in cui si è parlato della riforma del MES. Vogliamo sapere la verità. La trasparenza deve prevalere quando ci sono di mezzo il lavoro e i risparmi di milioni di cittadini". Così il leader della Lega Matteo Salvini, commentando quanto affermato in un articolo pubblicato oggi sul quotidiano la Verità.

"Apprendo dalla stampa - dice Salvini - che alla richiesta di accesso agli atti, fatta da un giornalista per sapere se Gualtieri e Conte si siano opposti davvero in sede di Eurogruppo e Eurosummit alla riforma del fondo salvastati, come da mandato parlamentare, è stato opposto il 'segreto di Stato'. Guai a pensare di approvare alla chetichella niente che assomigli al MES. Non vorremmo dar ragione al Financial Times secondo cui se il Pd avesse vinto in Emilia ne avrebbe approfittato per far passare le eurofregature. Noi vigileremo in Parlamento più di prima".