Salvini: no a tortellino dell'accoglienza, è contro nostra storia

Lsa

Roma, 1 ott. (askanews) - No al 'tortellino dell'accoglienza' proposto a Bologna dall'arcivescono Matteo Maria Zuppi per la festa del patrono della cittè, San Petronio. Un tortellino senza carne di maiale, per andare incontro alle diverse sensibilità religiose, ma con carne di pollo. E' stato lo stesso leader del Carroccio, Matteo Salvini, a criticare la proposta, nel corso di un appuntamento elettorale ad Attigliano.

"Per il rispetto, il vescovo di Bologna, manco un passante, ha lanciato i tortellini senza carne di maiale. E' come dire il vino rosso in Umbria senza uva, per rispetto. Vi rendete conto - ha detto Salvini - che stanno cercando di cancellare la nostra storia, la nostra cultura?".