Salvini: nuovo governo in fretta o voto. E rilancia con M5s

Roma, 27 ago. (askanews) - Nelle ultime ore di tentativi di trattativa per un governo Pd-M5S, Matteo Salvini in diretta Facebook prova a lanciare ancora una volta un messaggio di riappacificazione a Luigi Di Maio e ai suoi.

"O fate in fretta o subito al voto" dice il ministro dell'Interno e rivolgendosi direttamente ai protagonisti intenti a cercare un'intesa, aggiunge: "Spiegherete agli italiani come fate a tenere insieme un governo che ha dentro, M5s e Pd, tutto e il contrario di tutto". Poi rilancia:

"Per settimane i 5S ci hanno sfidato a votare il definitivo taglio dei parlamentari, ci sono ho detto e lo ripeto, risparmiamo qualche decina di milioni di euro, si può fare, è un segnale di serietà, va bene, però qua bisogna preparare una manovra economica importante che tagli le tasse agli italiani".

Per Salvini, comunque, la trattativa in corso è solo "una spartizione di poltrone per escludere la Lega".

"Confidiamo e siamo certi che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non permetterà questo mercimonio ancora a lungo, noi come Lega stiamo lavorando ancora adesso e la richiesta è tagliare tasse e burocrazia, non litigare sui ministeri".