Salvini: ok a manovra solo se taglia almeno 50 miliardi di tasse

Bar

Roma, 20 ago. (askanews) - "L'emergenza di questo Paese è che non nascono più bambini. La Lega è pronta a sostenere una manovra economica se non ha almeno 50 miliardi di riduzione delle tasse agli imprenditori e alle famiglie". Lo ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando nell'aula del Senato per argomentare la rottura della maggioranza di governo.

Una manovra, ha sottolineato il vicepremier, che significherebbe comunque stare "sotto a quello che farà la Francia. Chiedono a noi di rispettare le regole europee quando Francia e Germania se ne fregano".