Salvini: ora ballottaggi sono priorità. Riflettere sul non voto

featured 1618804
featured 1618804

Genova, 14 giu. (askanews) – “Ovviamente come Lega la priorità sono i ballottaggi, perché ci sono decine di città che il sindaco non l’hanno ancora scelto. Quindi fino al 26 giugno da Alessandria a Verona, da Monza a Catanzaro, da Lucca a Carrara, siamo impegnati a chiudere la partita con i numeri migliori possibili”.

Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, dopo aver incontrato a Genova il sindaco di centrodestra riconfermato Marco Bucci.

“Valuteremo come Lega i risultati città per città, dove siamo andati indietro, dove avanti – ha aggiunto – città di mare lontane da Genova dove non abbiamo mai amministrato, e penso a Messina, hanno visto la Lega vincere per la prima volta ed entrare in giunta, unico movimento del centrodestra”.

“Sicuramente il non voto, perché anche a Genova la metà dei cittadini non ha votato, deve far riflettere tutti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli