Salvini a Palermo diserta tappa a Ballarò, contestatori in attesa

Xpa

Palermo, 3 feb. (askanews) - "Io ci vado quando posso portare qualche proposta concreta. Se mi chiedono di passare da un commissariato di polizia do la priorità al commissariato di polizia non solo da ex ministro dell'Interno". Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini, a Palermo, annunciando che non andrà più a Ballarò, dove era in programma una passeggiata tra la gente. Già dal pomeriggio nel mercato storico di Palermo si è radunata una folla di contestatori in assemblea.

"Il messaggio che mando a Ballarò - ha detto Salvini - è quello che mando a tutte le periferie. Ci occupiamo di tutte le periferie. E le priorità sono lavoro e sicurezza. Se qualcuno passa le sue giornate vedendo dove va Salvini, vive male".