Salvini a Parma, accolto dai contestatori in piazza con “Bella ciao”

salvini-parma-bella-ciao

Come già accaduto durante i comizi della Lega svoltisi quest’estate sulle spiagge del Mezzogiorno, anche a Parma Matteo Salvini è stato accolto da alcuni contestatori che durante il suo intervento hanno intonato il brano “Bella ciao”. Il leader leghista era giunto nella città emiliana per sostenere Lucia Borgonzoni come candidata del centrodestra alle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna che si terranno nel gennaio 2020.

Salvini: a Parma cantano “Bella ciao”

Il comizio di Matteo Salvini a Parma è stato accompagnato da alcuni manifestanti posti ai margini della folla gunta per l’occasione che hanno cantato “Bella ciao” mentre parlava l’ex ministro dell’Interno. Una contestazione che non è sfuggita al leader della Lega e che è stata subito riportata sul suo profilo Twitter: “Simpatico concertino di “Bella Ciao” ieri sera a Parma, come sempre molto affollato”.

In alcuni post successivi, Matteo Salvini ha inoltre commentato il titolo di un giornale locale che parlava di bagno di folla durante il comizio, paventando in Emilia Romagna un successo elettorale simile a quello delle regionali in Umbria appena trascorse: “Ieri sera a Parma, proprio come agli incontri del PD! Questi sono i sondaggi che contano e il 26 gennaio in Emilia-Romagna sono certo che, impegnandoci tutti, ci toglieremo grandi soddisfazioni!”.