Salvini: per me ok manovra coraggiosa e poi al voto -2-

Rea

Roma, 20 ago. (askanews) - "I casi, e lo sa solo chi in queste settimane era al telefono per trattare, sono solo due: o c'è già un accordo per andare avanti cambiandosi la giacca dalla Lega al Pd, o c'è già un accordo preso di potere e di spartizione, già fatto, tra M5s e Pd, lecito, ditelo agli italiani e spiegate agli italiani cosa volete fare nei prossimi tre anni, anche se credo che sia irrispettoso della volontà degli italiani da due anni a questa parte. Se non è così e invece c'è voglia di costruire, di terminare un percorso virtuoso, il taglio dei parlamentari, la riduzione delle tasse e poi subito al voto", ha affermato Salvini.