Salvini: pignorare i conti roba da Stato di polizia fiscale

Adm

Roma, 20 nov. (askanews) - Il pignoramento dei conti correnti sarebbe una cosa da "stato di polizia fiscale". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, durante la presentazione dell'ultimo libro di Bruno Vespa.

"Hanno appena annunciato che se sei in ritardo con i pagamenti ti possono pignorare i conti. Secondo me siamo all'Unione sovietica fiscale, siamo allo stato di polizia fiscale. Se entrano sul tuo conto corrente siamo allo stato di polizia fiscale".