Salvini prende la 'patente da matto'

webinfo@adnkronos.com

Ora anche Matteo Salvini ha la 'patente da matto'. In un momento di svago tra una tappa e l'altra del suo tour umbro per la campagna elettorale, il leader della Lega non si è sottratto alla tradizione di compiere tre giri intorno alla fontana del Bargello, nella piazza principale di Gubbio, conosciuta anche come la Fontana dei Matti. 

"A Gubbio, tre giri di corsa intorno alla Fontana dei Matti prima di ricevere la Patente da Matto". Lunga vita alle splendide tradizioni italiane. Buona giornata Amici!", ha scritto sui social Salvini postando un breve video della sua 'impresa'.  

Quella dei giri intorno alla fontana è una tradizione eugubina che risale a fine '800 e prevede che il richiedente l'attestato, compia i tre giri, alla presenza di un cittadino di Gubbio, che gli faccia da testimone. Tra le leggende sulla città quella che farebbe risalire la presunta vena di follia dei suoi abitanti alla presenza di iridio nella zona. In particolare, nella vicina 'Gola del bottaccione', il geologo statunitense Walter Alvarez, rilevò una concentrazione di iridio trenta volte superiore al normale, attribuendo il fenomeno alla caduta di un meteorite gigantesco, che avrebbe portato, 65 milioni di anni fa, addirittura alla estinzione di dinosauri.