Salvini in quartiere difficile Fermo, bagno di folla e selfie

Vep

Roma, 8 giu. (askanews) - Bagno di folla per Matteo Salvini nella sua visita al quartiere Lido Tre Archi, a Fermo. Lo stesso segretario della Lega ha invitato la folla a mantenere la distanza prevista per limitare i contagi da coronavirus, ma comunque la visita, si svolta, prima dell'intervento dal palco, tra strette di mano e selfie con cellulari che passavano di mano in mano. Saltate le distanze di sicurezza, mentre alcune persone non indossavano correttamente la mascherina o l'avevano abbassata.

"I clandestini che sono qui a rubare e a spacciare e a rompere le palle, per quel che mi riguarda, tornano tutte al loro paese, non abbiamo bisogno di questa gente", ha detto poi Salvini dal palco parlando della difficile situazione del quartiere.