Salvini: Raggi peggior sindaco di Roma dal dopoguerra

Luc

Roma, 4 ott. (askanews) - "Virginia Raggi deve dimettersi. È il peggior sindaco di Roma dal dopoguerra a oggi". Lo dice Matteo Salvini, leader della Lega, arrivando al sit-in organizzato dal Carroccio in Campidoglio per chiedere le dimissioni della prima cittadina della capitale.

"È una incoscente e incapace, mette addirittura a rischio la salute dei bambini che vanno a scuola. Basta, ha perso assessori, dirigenti: facciamo appello ai milioni di romani di qualsiasi idea politica. Avevo detto ai romani piuttosto che votare il Pd votate i 5 stelle ma dopo tre anni basta, è un danno evidente, quindi non restano che le sue dimissioni affinché i cittadini di Roma possano scegliersi un sindaco all'altezza".

"È il peggior sindaco di Roma dal dopoguerra, non che chi lo abbia preceduto abbia fatto miracoli però così male Roma non è mai stata, le chiedo di farsi da parte", ha concluso.