Salvini: rapper Ghali mi insulta ma sua musica non mi dispiace

Mpd

Roma, 19 lug. (askanews) - "C'era un politico fascista che annusava l'ambiente". Mi insulta ma la sua musica non mi dispiace, è grave?????".

Scrive così Matteo Salvini su twitter a proposito dei testi dei brani del rapper Ghali: "Salvini dice che chi è arrivato col gommon / Non può stare .it ma stare .com / Anche se quando consegnavo pizze ai campi rom / Mi lasciavano più mance degli artisti pop". E "Alla partita del Milan ero in tribuna con gente / C'era un politico fascista che annusava l'ambiente / La squadra da aiutare a casa propria praticamente / Forse suo figlio è pure fan che mi guardava nel mentre".