Salvini "I referendum sulla giustizia sono un aiuto al Governo"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Sono referendum per stimolare il Parlamento a fare la riforma in tempi rapidi. Se non lo farà il Parlamento ci penseranno i cittadini. Sarà un aiuto al ministro Cartabia e al Governo per chiedere di accelerare". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini a 24 Mattino su Radio24, in merito alla raccolta firme per i referendum sulla giustizia, che parte oggi.

"Sono referendum per chiedere tempi rapidi per i processi, certezza della pena e responsabilità per chi sbaglia - prosegue Salvini -. È uno strumento per liberare magistratura dalle correnti e dalla politica".

"Separare le carriere di chi indaga e di chi giudica mi sembra un fatto di democrazia", afferma ancora Salvini, per il quale sulla giustizia "il centrodestra sarà unito, la federazione la facciamo nei fatti".

(ITALPRESS).

sat/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli