Salvini replica a Ilaria Cucchi: "I leghisti non sono violenti. Nessuna tolleranza per chi la minaccia"

Huffington Post

"I leghisti non minacciano e non sono violenti. Nessuna tolleranza per chi insulta e augura la morte, invito Ilaria Cucchi e i suoi familiari non solo a denunciare, ma a venirmi a trovare al Ministero". Lo dice il responsabile dell'Interno Matteo Salvini, dopo che la sorella di Stefano ha denunciato di essere minacciata sui social anche da "simpatizzanti della Lega".

Continua a leggere su HuffPost