Salvini: "Rimpasto Lombardia e Gallera? Vedrete nei prossimi giorni"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Lo vedrete nei prossimi giorni". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ha risposto a chi gli chiedeva di un possibile rimpasto nella giunta della Regione Lombardia e di una eventuale uscita dell’assessore al Welfare, Giulio Gallera, dopo le sue affermazioni sul ritardo della campagna vaccinale nella regione.

"Non faccio mai questione di nomi. Il nostro impegno è che nel 2021 la Lombardia corra", ha aggiunto Salvini, a margine della commemorazione di Marco Formentini a Milano. Il leader della Lega ha spiegato che "la Lombardia è stata colpita dal Covid prima di altri in Europa, grazie ai lombardi si è rialzata e nel 2021 correrà. Non faccio questione di nomi o sigle".

"Per il governo dovete chiedere a Conte, Renzi, Di Maio, Zingaretti. Noi siamo pronti. Piuttosto che andare avanti per mesi con litigi e rimpasti, articoli, interviste, polemiche e tenere ferma l’Italia, noi siamo pronti", ha detto ancora. "Siamo un’alternativa liberale, fondata sullo sviluppo, sull’impresa, sulla crescita, se non hanno più voglia di governare noi siamo pronti", ha aggiunto.