Salvini: "Rita Pavone nuovo nemico del popolo"

webinfo@adnkronos.com

"La sinistra ha scoperto un nuovo nemico del popolo: Rita Pavone". Lo ha affermato il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un comizio a Modena nella campagna per le elezioni regionali in Emilia Romagna, commentando le reazioni negative che hanno accompagnato la possibile partecipazione della cantante che non ha nascosto le sue simpatie per il leader della Lega.  

"Mentre in Iran e in Libia sta succedendo quel che vediamo, il tema più dibattuto sui giornali italiani è il festival di Sanremo per il quale è stata assoldata anche la giornalista palestinese" Rula Jebreal "che in passato ha detto che gli italiani sono un popolo di fascisti e di razzisti. Tutti li prendiamo ma non Rita Pavone, perché è sovranista. Quando non sanno cosa dire ti appioppano l'etichetta di fascista, nazista, nazista o sovranista... Lasciamo che giochino con il Festival", ha concluso Salvini.