Salvini-Rubio, la polemica continua: lo chef non crede alle coliche renali

Chef Rubio. Fonte: Facebook



Sembra non avere fine la querelle tra il leader del Carroccio Matteo Salvini e Chef Rubio. Il motivo della polemica, questa volta, sarebbe proprio il malore che mercoledì 16 ottobre avrebbe impedito all'ex ministro dell'Interno di partecipare ai funerali dei poliziotti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego a Trieste.

LEGGI ANCHE: Le condizioni di Salvini dopo il malore

VIDEO - Salvini: “Il malore? Forse colpa di Renzi”


LEGGI ANCHE: Salvini in ospedale, il leader rassicura: "Nulla di grave, sto bene"

Secondo quanto riportato dall'Ansa, infatti, Salvini sarebbe stato ricoverato all'ospedale San Polo di Monfacone (Gorizia) a causa di una colica renale. Ma Rubio non sembra convinto, e sul suo Twitter ha scritto: "Ogni volta che fa una figuraccia il giorno dopo magicamente arriva qualcosa: proiettili in busta, coliche etc etc... Visto che ti fai le foto pure quando te fai le analisi del sangue per far vedere quanto sei bravo, perché non ci fai vedere il referto medico? Non vale postdatarlo".

VIDEO - Chi è Chef Rubio?


LEGGI ANCHE: Chef Rubio contro Rita Dalla Chiesa e Massimo Giletti

Immediata la risposta di Matteo Salvini: "Ma questo signore che problemi ha??? Perfino su un problema di salute riesce a far polemica, che persona squallida..."

Chef Rubio ha chiuso così la polemica con Salvini: “Una cortesia Matteo Salvini davvero. Non menzionarmi più su Instagram ti prego: ho la posta invasa dai tuoi sostenitori minus habentes che mi insultano e mi impediscono di rispondere alla mia gente. Te lo chiedo per favore, me lo fai sto favore? Grazie mille”.

VIDEO - Chi è Matteo Salvini?

Lo chef ha condiviso infine alcuni messaggi di insulti ricevuti in privato dai sostenitori del leghista. A una di loro, che gli augura di ammalarsi di cancro, risponde: “Preferisco una ‘colica’ come il tuo idolo piccola. Poi oh, se non si può scegliere allora bon vada per quello”.

LEGGI ANCHE: Violenza sui detenuti, agenti arrestati: la reazione di Salvini

Sulla questione è intervenuta anche l’ex deputata di Forza Italia Nunzia De Girolamo: “Chef Rubio, ma ci sei o ci fai? Prima insulti i poliziotti uccisi a Trieste, poi, nel giorno dei funerali, metti in dubbio il malore di Matteo Salvini... Ma non è che cucini con i funghetti sbagliati? Cambiali!”