Salvini: sì a difendere l’Ucraina ma serve uno scudo europeo

featured 1644930
featured 1644930

Roma, 4 set. (askanews) – “La Lega ha sempre votato tutti i provvedimenti in Italia ed Europa per l’Ucraina sanzioni incluse, perché un Paese che usa la guerra come strumento di conquista non è il Paese con cui ambisco convivere. Sicuramente però serve uno scudo europeo come durante il Covid in cui l’Italia ci ha messo 180 miliardi e l’Eruopa tanti di più”.

A dirlo il leader della Lega Matteo Salvini intervenendo a Cernobbio al Forum Ambrosetti.

“Serve uno scudo europeo – ha aggiunto – vogliamo andare avanti con le sanzioni facciamolo, vogliamo proteggere l’Ucraina sì ma non vorrei che invece che danneggiare il sanzionato danneggiassimo noi stessi”.