Salvini: sì a Tav e opere sono incoraggianti. Bel passo in avanti

Rus

Roma, 25 lug. (askanews) - "Chiaro che la convenienza della Lega sarebbe di andare a votare domani mattina e di raddoppiare il numero dei parlamentari, però da ministro ho a cuore anche altro. E iI sì di martedì e di mercoledì sono incoraggianti". Il vice presindete del Consiglio e ministro dedll'Interno, Matteo Salvini, in un'intervista al Sole 24 Ore spiega che "sono state 24 ore preziose. Quando parlavo dei partiti dei no e dei no che bloccano l' Italia pensavo ai No Tav, ai No Pedemontana, ai No Gronda, ai No alle ferrovie al Sud. Nell' arco di 24 ore sono arrivati sì per quasi 60 miliardi. È un bel passo avanti, una giornata di festa, e mi spiace invece per il travaglio dei Cinque Stelle. Amen".