Salvini salta gli auguri al Quirinale: “C’è la recita di mia figlia”

salvini auguri quirinale

Per il secondo anno consecutivo, Matteo Salvini, salta lo scambio di auguri con le alte cariche dello Stato al Quirinale. A dare la notizia è lo stesso leader della Lega durante un evento a Confapi, la Confederazione italiana della piccola e media industria. Salvini ha detto di non poter essere presente perchè “è in concomitanza con la recita di Natale di mia figlia. So che ci sarà polemica su questo ma dovendo scegliere… Ubi maior…”.

Tra lui e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, non c’è mai stato una grande sintonia. Tanto che anche nel 2018, quando era in carica come vicepremier e Ministro dell’Interno, dette forfait agli auguri sul Colle. Il motivo fu sempre lo stesso: “Ho la recita di mia figlia. Per nessuna ragione al mondo intendo perderla. Ma sul Colle sarò ben rappresentato”, spiegò. Poi però cambiò idea e convocò i giornalisti a Milano, presso un centro Congressi, per gli auguri di Natale, proprio in concomitanza con la cerimonia al Quirinale.

Salvini salta gli auguri al Quirinale

In seguito all’evento a Confapi, associazione di categoria creata nel 1947 per rappresentare le esigenze e gli interessi della piccola e media impresa italiana, Salvini ha poi commentato alcune indiscrezioni di stampa su un ipotetico governissimo con Mario Draghi premier e Salvini e Renzi come vice: “È una invenzione. Non commento le vostre invenzioni…”, ha detto. E quando i cronisti gli hanno chiesto se la Lega stia lavorando a qualche sorpresa per il governo in Parlamento prima della chiusura dell’esame della manovra economica, ha risposto: “Stiamo lavorando…”.