Salvini: scippo referendum è complice tentativo affossare... -2-

Pat

Maranello (Modena), 18 gen. (askanews) - "C'è un partito, il Pd, che ha festeggiato il fatto che il popolo non potrà votare la legge elettorale per eleggere i parlamentari - ha detto Salvini sul palco di Maranello -. Questi il 'democratico' l'hanno tenuto solo nel nome, ma non nei fatti".

"Vi invito a cercare su Internet - ha proseguito - un'analisi di oggi sul Messaggero di Luca Ricolfi, un liberale di sinistra, che a proposito di questo furto di democrazia contro il popolo italiano che non è abbastanza degno di occuparsi di legge elettorale oggi scrive 'per i nostri governanti, la democrazia è un sistema pericoloso che ha bisogno di revisioni periodiche per impedire che quando il popolo perde il senno e pare intenzionato a votare per i cattivi, allora i cattivi non devono poter arrivare al potere'. Sono parole pesantissime".

"Aver scippato referendum è complice - secondo il leader della Lega - del tentativo di affossare l'Italia. Perché il proporzionale dei 36 mila partiti è la morte dell'Italia, è la morte delle imprese. Gli altri paesi corrono, le altre aziende corrono, e questi fenomeni sono chiusi a Palazzo Chigi a parlare di legge elettorale".