Salvini: se si vuole si vota, non parlate di spread e Iva

Afe

Roma, 20 ago. (askanews) - "Si vota e il destino del Parlamento è nelle mani del popolo italiano, non di 30 senatori che per non mollare la poltrona voterebbero anche il governo della Fata Turchina. Non parlateci di spread, aumento dell'Iva, esercizio provvisorio. Vediamo se si ha voglia e forza di andare al voto". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, intervenendo in aula al Senato.