Salvini: sinistra scatenata in E-R, non è dittatura comunista

Afe

Roma, 5 gen. (askanews) - "Riassumendo. Il Pd non mi vuole in piazza a Bondeno, a Faenza mi vogliono contestare le cosiddette sardine e alcuni Rioni limiteranno gli accessi, a Vigarano hanno organizzato una manifestazione anti-Lega, a Bologna c'è polemica per la mia partecipazione alla festa del Sap (che in passato aveva ospitato altri politici). Nella notte, proprio a Bologna, sono apparse scritte minacciose, e gli anarchici hanno impedito ai cittadini di avvicinarsi ai gazebo di Lucia Borgonzoni. Siamo in un Paese democratico o in un regime comunista che soffoca il dissenso? In ogni caso, non ci facciamo intimidire! Con la forza delle idee e del sorriso libereremo l'Emilia-Romagna!". Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini.