Salvini, solidarietà Usigrai a Lo Muzio: attacco inaccettabile

Pol/Tor

Roma, 2 ago. (askanews) - "L'attacco e le insinuazioni del vice presidente del Consiglio e Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è di estrema gravità. Che un esponente di governo impedisca ad un giornalista di fare domande è semplicemente inaccettabile. La libertà di stampa e i valori costituzionali si difendono con l'unità e la compattezza. Quindi, l'auspicio è che di fronte a episodi del genere tutti i giornalisti lascino la conferenza stampa". Lo scrive il sindacato dei giornalisti Rai Usigrai, in una dichiarazione di solidarietà pubblica a Valerio Lo Muzio.