Salvini: studenti da Cina a casa, governatori Lega avevano ragione

Pol/Bar

Roma, 8 feb. (askanews) - "Anche il Ministero alla fine ha deciso: niente scuola per gli studenti di ritorno dalla Cina, che possono stare a casa giustificati. I governatori della Lega, insultati da qualche fesso di sinistra per giorni, allora avevano ragione e aspettano le scuse di chi li ha accusati di allarmismo è razzismo: prevenire è meglio che curare". Lo ha dichiarato in una nota il segretario della Lega, Matteo Salvini.