Salvini: "Su migranti governo calabraghe"

webinfo@adnkronos.com

“Le ong ordinano e il Viminale obbedisce: 62 immigrati sbarcano a Taranto e altri 78 a Pozzallo. Governo di incapaci e calabraghe! Con i porti aperti più sbarchi, più partenze, più morti in mare e più affari per i trafficanti. Vergogna!”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini commentando l'avvio della procedura per la ricollocazione a livello europeo dei migranti a bordo delle navi della Open Arms e della Aita Mari.