Salvini: tassa su prelievo contanti è una follia

Mda

Milano, 12 set. (askanews) - "La tassa sui contanti è una follia. Uno potrà prendere i suo soldi senza che lo Stato venga a rompergli le palle? E' una follia. Questo lo fanno in Unione Sovietica, io voglio vivere in un Paese libero". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini intervistato a "Dritto e rovescio" su Retequattro.