Salvini: transfughi M5s da noi? Normale ci siano ripensamenti

Rea

Roma, 26 set. (askanews) - "Noi della Lega non cerchiamo nessuno, ma c'è stata una rivoluzione. Se passi dal votare un governo della rivoluzione e ti trovi con un governo Monti è normale che ci siano dei ripensamenti. Noi non cerchiamo nessuno ma lasciamo le porte aperte". Così il leader della Lega Matteo Salvini, ospite di Radio Radio, alla domanda se ci saranno dei parlamentari che passerano nei gruppi leghisti.

Più esplicito Massimo Garavaglia, ospite di Agorà su RaiTre: "Ci saranno, ci saranno", risponde alla domanda se ci sono parlamentari del M5s in procinto di passare alla Lega. Ed alla successiva domanda su quanti saranno risponde: "Non glielo dico. Neanche sotto tortura".