Salvini in tribunale a Torino? "Lo aspettiamo con un rosario"

webinfo@adnkronos.com

''Matteo Salvini ha dimostrato di essere un uomo di fede che non ha paura di mostrare i simboli della religione cristiana, per questo martedì mattina lo aspetteremo davanti al tribunale recitando il rosario''. A spiegare l'iniziativa organizzata per il giorno in cui l'ex vicepremier è atteso a rispondere dell'accusa di vilipendio all'ordine giudiziario, è Sergio, promotore e fondatore del gruppo 'I Cinque Sassi'.  

''Lo spirito per cui siamo nati - spiega Sergio all'Adnkronos - è quello di supportare chiunque manifesti, difenda e non abbia timore di mostrare anche in pubblico i simboli cristiani. Ecco perchè martedì ci ritroveremo a pregare per Matteo Salvini che ha avuto il coraggio di farlo. Saremo lì per incoraggiarlo nel suo impegno a difesa del popolo italiano, ma in futuro potremmo farlo per chiunque altro lavori per il bene del Paese''. 

E a chi gli fa notare che proprio quel giorno, nel tardo pomeriggio, nel capoluogo piemontese si riuniranno anche le sardine, Sergio replica: ''le sardine sono una cosa, noi siano cattolici, credenti, che si schierano al fianco di chi difende i valori e gli ideali di una civiltà che ha più di duemila anni di storia e invitiamo tutti a partecipare alla nostra iniziativa''.