Salvini: un Paese che difende i confini è un paese libero

Red/Cro/Bla

Roma, 28 ago. (askanews) - "Un Paese che difende i suoi confini e le sue leggi è un Paese libero. Si rassegnino i signori del Pd, che sono tutto tranne che democratici: sono istigatori di odio e di violenza come conferma il renziano Orfini che mi dà del razzista e del disumano. Sono un italiano che ama la sua terra e difende la sua gente. Ringrazio il ministro Toninelli che, con coerenza, ha firmato anche questo divieto di ingresso nelle acque territoriali in piena continuità con quello che il governo Conte sta facendo da mesi". Lo dice il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.