Salvini vede Bonomi e lancia tavolo permanente con categorie

Rea
·1 minuto per la lettura

Roma, 18 nov. (askanews) - Due ore di incontro costruttivo e cordiale tra i vertici di Confindustria e una delegazione della Lega guidata da Matteo Salvini. Il colloquio è avvenuto questa mattina in viale dell'Astronomia a Roma. Salvini ha ascoltato l'analisi e le proposte del presidente Carlo Bonomi e del direttore generale Francesca Mariotti e ha illustrato le idee della Lega. Sul tavolo, la situazione economica, la manovra, le prospettive del Paese, i temi dell'occupazione e della produzione. Salvini ha ribadito i timori perché nelle scelte del governo "manca la centralità del tema del lavoro". Tra i vari argomenti, Salvini ha parlato di taglio dell'Iva e dell'Irap, di sostegno alle imprese, di investimenti su scuola, formazione, ricerca e tecnologia. "Gli altri paesi europei corrono e non possiamo permetterci di perdere tempo" sostiene il leader della Lega, che lancia "un tavolo di confronto permanente con tutte le associazioni di categoria". Salvini intende incontrare al più presto altre categorie produttive (a partire da commercianti e agricoltori), oltre a tutte le sigle sindacali "per dare concretezza a quell'ascolto e a quella collaborazione che il governo promette ma non mantiene". Il leader della Lega ha ringraziato il presidente Bonomi "per il confronto, le idee e gli stimoli".